CORSO RECUPERO PUNTI PATENTE E CQC

IN DETTAGLIO

Puoi comodamente recarti presso la nostra sede principale


 

COLICO (LC) 23823

Via Nazionale 162/A

Tel. 0341 940597

Dal Lunedì al Venerdì dalle 08:30 alle 12:15 e dalle 14:30 alle 19:00
Sabato dalle 09:00 alle 12:00

Molti conducenti ritorneranno così presso la nostra Autoscuola o altri soggetti autorizzati per partecipare al corso di "riparazione". Questo aspetto assume un grande rilievo perché consentirà di diffondere una maggiore conoscenza delle norme di disciplina e di sicurezza della circolazione stradale. Tutto ciò con ricaduta positiva in termini di contenimento degli incidenti stradali. I corsi di recupero sono di due tipi:

  1. per i titolari di patente di guida delle categorie A, B, B+E e della sottocategoria A1;
  2. per i titolari di patente di guida delle categorie C, C+E, D, D+E ;

I corsi di cui alla lettera a) consentono il recupero di sei punti ed hanno la durata di 12 ore. Devono essere svolti in un arco temporale complessivamente non superiore a due settimane consecutive. I corsi di cui alla lettera b) consentono di recuperare nove punti ed hanno durata di 18 ore da svolgersi in un periodo di massimo quattro settimane consecutive. Per entrambi i corsi ogni lezione non può avere durata superiore a due ore giornaliere, non possono partecipare più di venticinque partecipanti e devono essere tenuti in locali autorizzati, con insegnante abilitato. Non sono ammessi corsi on-line o in videoconferenza. Di seguito viene riportata una tabella esplicativa:

 

Tipo del corso Punti Recuperabili Durata del Corso Durata max del Corso Partecipanti ammessi Assenze max consentite (*)
Titolari di patente di guida delle categorie A, B, B+E e della sottocategoria A1 6 12 ore entro due settimane consecutive 2 ore giornaliere 25 4 ore
Titolari di patente di guida delle categorie C, C+E, D, D+E 9 18 ore entro due settimane consecutive 2 ore giornaliere 25 6 ore

 

(*) Le ore di assenza possono essere recuperate a seguire nel corso stesso. In caso di maggiori assenze il corso va ripetuto.I corsi hanno un programma differenziato a seconda del recupero di sei o nove punti. In dettaglio le materie costituenti i corsi di recupero sono inserite nella tabella riportata di seguito:

 

Programma dei corsi per il recupero di 6 punti: per i titolari di patente di guida delle categorie A, B, B+E e della sottocategoria A1
  1. segnaletica stradale (1 ora);
  2. norme di comportamento sulla strada (4 ore);
  3. cause degli incidenti stradali (2 ore);
  4. stato psicofisico dei conducenti, con particolare riguardo al- l'abuso di alcool o droghe (2 ore);
  5. nozioni di responsabilità civile e penale, omissione di soccorso (1 ora);
  6. disposizioni sanzionatorie (1 ora);
  7. elementi del veicolo rilevanti ai fini della sicurezza stradale (1 ora).
Programma dei corsi per il recupero di 9 punti: per i titolari di patente di guida delle categorie C, C+E, D, D+E
  1. segnaletica stradale (t ora);
  2. norme di comportamento sulla strada (4 ore);
  3. cause degli incidenti stradali (2 ore);
  4. stato psicofisico dei conducenti, con particolare riguardo all'abuso di alcool o droghe (2 ore);
  5. nozioni di responsabilità civile e penale, omissione di soccorso (t ora);
  6. disposizioni sanzionatorie (2 ore);
  7. responsabilità del trasporto pubblico di persone (2 ore);
  8. responsabilità del trasporto pubblico di cose (2 ore);
  9. elementi del veicolo rilevanti ai fini della sicurezza stradale (2 ore).

Ai corsi potranno essere iscritti solo i conducenti che abbiano già ricevuto la comunicazione, da parte del Dipartimento dei trasporti terrestri, di decurtazione del punteggio. La frequenza di un corso non consente la contemporanea partecipazione ad altri e per ogni comunicazione di decurtazione è possibile frequentare un solo corso. AI termine del corso, verrà rilasciato ai partecipanti un attestato, sottoscritto dal responsabile del corso e dal titolare di patente interessato, in duplice copia:- una è consegnata all'interessato; - l'altra è inviata, entro tre giorni, all'ufficio provinciale del Dipartimento trasporti terrestri, competente per territorio, per I' aggiornamento dell' Anagrafe nazionale degli abilitati alla guida.I punti conseguiti con la frequenza del corso vengono annotati presso il CED del Dipartimento trasporti terrestri al momento del ricevimento dell' attestazione di frequenza. Detto ufficio provvederà al reintegro del punteggio a decorrere dalla data di rilascio dell' attestazione.Una particolare situazione può verificarsi allorché, in data anteriore a quella delI' attestato di frequenza, il CED riceva la comunicazione di perdita totale del punteggio. In tal caso il titolare di patente non potrà godere del beneficio del corso stesso con la riacquisizione di sei o nove punti, ma dovrà sottoporsi ad esame di revisione della patente a seguito della perdita totale del punteggio prevalente sulI' esame di riparazione.